L
E ALCHIMIE DELL'ANIMA. Racconti brevi e poesie di Nicola Crippa

14-12-2016
   
  "Le alchimie dell’anima" è una raccolta di poesie e racconti in grado di rispondere all’esigenza di letteratura
e a quelle che, per l'autore, sono le due componenti fondamentali che un'opera letteraria dovrebbe avere:
Arte e Consapevolezza, ossia bellezza e verità e ancora tecnica e nudità.
Crippa infatti propone un incessante intervallarsi di poesie e racconti con uno sguardo rivolto ai moti interiori
quelli che regolano le molteplici esperienze umane. Il suo scopo è ricercare e indagare le diversità che unificano le vite delle persone anche se tali vite sono tra di loro distanti in modo apparentemente incolmabile.
Tutto ciò mettendo se stesso in relazione con gli altri, perché proprio nello sguardo appassionato e compatito di se stessi, di ciò che siamo, l'autore trova le più grandi comprensioni, i più grandi amori e le più grandi trasformazioni.
Forse, in questo senso, ciò di cui molti necessitano è una sorta di Accettazione, un’accettazione non umile
e striminzita, ma magica e magnificente. In una sola espressione l'intento nel comporre "Le alchimie dell’anima" sta in una poetica Accettazione.

pagine 128 - brossura
isbn 9788877666130
€ 12,00
   
 
 
 
   
C
ONCHIGLIE ROTTE / CONCHAS ROTAS di Giovanni Albini

12-12-2016
   
  "'Mi tengo stretto alle parole', dice Giovanni Albini in un testo, Testimone, che ha il sapore di una specie di dichiarazione di poetica, di un'istantanea che condensa il senso di un'intera esperienza di vita, nel segno di 'piccole' ma necessarie, essenziali cose: tra un brivido iridescente di 'felicità' e il dono impagabile di un 'bacio', la vita dispiega le sue magie, godendosi le 'parole' che la dicono e ricordano fissandosi nel prodigio di una scia di suoni e di luce, nell'attimo effimero della loro apparizione e scomparsa. Godendosi le 'parole', restando ad esse 'stretto' e fedele: come dire che le cose esistono, ci sono se dette, se assaporate nei loro suoni, nei loro sapori. Che sono in grado di salvare dal naufragio, dal rischio della perdita di senso: 'un guscio' protettivo e accogliente, come un caldo alveo di sentimenti." (dalla Prefazione di Vincenzo Guarracino)

Pagine: 68 p. , Brossura
EAN: 9788877666123
€ 12,00
   
 
   
A
NGELI E DEMONI di Tullio Carere-Comes

11-12-2016
   
  Tra le diverse pratiche che favoriscono il passaggio dall'egosfera alla logosfera-dal regno della mancanza a quello della pienezza-hanno particolare rilievo in questo sesto volume dei Seminari della Cura di sé quelle simbolico-immaginali. Angeli e demoni sono mediatori simbolici che aiutano ad aprire dei canali di comunicazione con la dimensione invisibile dove andare alla ricerca sia delle cause della malattia che dei fattori di guarigione. Anche se laicamente vediamo in angeli e demoni la personificazione di entità che appartengono alla nostra psiche, essi ci appaiono comunque come esseri portatori di un potere sovrumano, di qualcosa che proviene da una dimensione altra rispetto a quella cui appartiene la nostra forza di volontà, semplicemente umana. Nel rapporto con queste entità abbiamo l'impressione di essere plasmati e diretti da forze cosmiche a cui possiamo arrenderci o che possiamo cercare di controllare, ma da cui non possiamo prescindere, perché ne va della nostra stessa vita. (T. Carere-Comes)

Pagine: 188 p. , Brossura
EAN: 9788877666178
€ 14,00
   
 
 
   
B
ERGAMASCANDO di Umberto Zanetti

10-12-2016
   
  Si propone qui in chiave ermeneutica un saggio delle locuzioni in uso nella parlata bergamasca. Tali locuzioni emergono dai discorsi diretti, dai dialoghi quotidiani e risultano espressive non solo dell'indole individuale di chi le pronunzia ma anche e soprattutto della psicologia collettiva; esse costituiscono un complesso vastissimo di elementi atti a comprendere e a definire concezioni e comportamenti di una gente, sentimenti e abitudini di un popolo. Si coglie, attraverso l'esame del complesso dei modi di dire, lo spirito comunitario di una gente e se ne appalesano le caratteristiche e i risvolti di ordine spirituale, etico, sociale, civile, culturale. Per il lettore sarà come passeggiare per i borghi e le contrade della Bergamasca e riudire il sincero e icastico dialetto della gente orobica.

Pagine: 188 p. , Brossura
EAN: 9788877666161
€ 12,00
   
 
   
L
'ANGELO E LA VERGINE a cura di Lino Mannocci

09-12-2016
   
  "Avevo lasciato Lino Mannocci al ciclo dell'Annunciazione, avevo lodato il coraggio della sua ricerca laica ai confini con il campo del religioso, la riproposizione di simbologie luministiche che rimandavano alla spiritualità mistica della civiltà medioevale. A pochi anni di distanza, ritrovo Mannocci con nuove suggestioni, nuove direzioni, nuovi soggetti archetipici, nuovi "paesaggi della memoria", nuove storie. Senza mai contraddirsi, senza mai ripetersi, Mannocci ha mantenuto ancora una volontà intensa di stupirsi e di stupire." (V. Sgarbi) "Giuliani, che opera scavando la pietra svuotandola, assottigliandola. Si tratta, per l'artista, di un'opera espressamente spirituale cristiana: opera di ascesi, di essenzializzazione, di scavo interiore. Quest'opera di scavo ha una duplice aspirazione: quella di spingersi ad un livello di sempre maggiore profondità nella conoscenza dell'essere e quella di giungere ad una condizione di libertà interiore, in grado di realizzare il massimo dell'accoglienza del miracolo, della grazia, dell'altro, senza che questo annienti o sfiguri il soggetto." (P. Lia)

Pagine: 88 p. , ill. , Brossura
EAN: 9788877666154
€ 20,00
   
 
 
   
 
     
 
successivi >>